Chiara scalza Alessandra nel cuore di Marco

Verissimo, potevamo spremerci le meningi un po'di più alla ricerca di un titolo decente, e che giocasse meno sull'equivoco Eva - Alessandra, Marco - Matteo, ma tant'è, saremo più produttivi la prossima volta, sempre che qualcuno di voi non voglia sostituirci o affiancarci nello scrivere in queste pagine.
La notizia comunque è che nella prossima serie dei Cesaroni una new entry farà breccia nel cuore di Marco Cesaroni, facendogli dimenticare la sorella lontana.
Ecco l'articolo dove Chiara Gensini si presenta in un'intervista rilasciata ad Alessandra Del Re tratta da libero.it:

Tra pochi giorni comincerà a lavorare alla nuova serie de I Cesaroni, in un ruolo che ha già suscitato grande attesa tra i fan del telefilm: sarà una new entry prenderà il posto dell'amatissima Eva (Alessandra Mastronardi) nel cuore di Marco (Matteo Branciamore). Un ruolo che sicuramente le farà guadagnare notorietà tra i giovanissimi. Lei è Chiara Gensini, 26 anni.

Cominciamo col parlare della seconda serie di Capri, attualmente sullo schermo
Capri è stato un ottimo trampolino di lancio. È capitato così un po' per caso. Avevo fatto diversi provini un anno fa. Tempo dopo mi hanno chiamato per dirmi che ero stata presa ed è stata una sorpresa, tanto che neppure mi ricordavo di avere fatto il provino.

E del tuo personaggio cosa ci dici?
Daiana c'era anche nella serie precedente, ma interpretato da un'altra attrice. In questa serie il personaggio è stato più sviluppato, ha trovato più spazio legato al protagonista Umberto/Sergio Assisi. Sono contentissima e soddisfatta perché è stata la mia prima grande esperienza, sia dal punto di vista dell'impegno perché non ero mai stata su un set più di due, tre settimane: questa volta sono rimasta tutto il tempo di lavorazione, ossia sei mesi.

Hai qualche esperienza cinematografica alle spalle?
Qualcosina. Ho fatto due film con due ruoli piccoli ma importanti per me, perché erano due produzioni grosse. Tickets è stata la mia primissima esperienza, bellissima non tanto per il ruolo ma perché mi sono ritrovata sul set insieme a Ken Loach. E poi il fatto di essere stata scelta direttamente da lui è stata una grandissima soddisfazione, ho pianto quando me lo hanno detto. Poi c'è Virgin Territory-Decameron, dove ho lavorato insieme a Hayden Christensen e Mischa Barton. E' stato particolare lavorare con loro. È un'esperienza che sono contenta di avere fatto anche se il film alla fine non è mai uscito in Italia.

Tv?
Ho fatto un film per la televisione, L'Uomo della Carità, con Giulio Scarpati.

Tra il grande e il piccolo schermo cosa preferisci?
A me piacerebbe molto fare cinema, ma non perché ho qualcosa contro la tv. Mi affascina il cinema perché le storie sono più complesse rispetto a quelle del piccolo schermo.

Hai sempre sognato di recitare?
L'idea mi è venuta sei anni fa, quindi non posso dire di avere sognato fin da bambina di fare questo mestiere. Però in realtà credo che inconsciamente sia una cosa che ho voluto fare da sempre.

Come è nata l'idea?
L'idea è uscita nel periodo in cui è finita la scuola e ho cominciato a studiare all'università, a Londra. Mentre studiavo mi redevo conto che non c'era una cosa che mi appassionava. Però ho comunque proseguito gli studi e mi sono leureata in Scienze della Comunicazione nella City, perché mi sono detta: ormai ho cominciato e finisco, dopo di che mi butterò in quello che volglio fare davvero. E ho cominciato a studiare recitazione, così per provare.

Hai un modello?
Sinceramente non ho mai pensato ad altre attrici come modelli. Ci sono molte attrici che ammiro, straniere e non, attuali e del passato. Ma non ho mai pensato a ispirarmi a qualcuno in particolare.

La bellezza conta?
Credo che per essere attrice la bellezza non sia fondamentale, come sono invece l'intensità, la particolarità nei lineamenti e nelle espressioni. Ma di certo essere belle aiuta, soprattutto all'inizio: questo è sicuro.

In Capri prendi il posto di Vittoria/Gabriella Pessione, nel cuore di Umberto/Sergio Assisi. E lo stesso farai nei Cesaroni con con Eva, quella che Marco credeva il grande amore. Ti è mai capitato nella vita?
Ma... forse una volta mi è capitato in passato. Sì!

Sei fidanzata?
Sono fidanzata, ma lui non c'entra niente col mondo dello spettacolo. Zero!

Hai già iniziato a lavorare ai Cesaroni?
Non ho ancora cominciato, penso inizierò tra un paio di settimane.

La Mastronardi ha dichiarato che a un certo punto si è sentita prigioniera di Eva, perché i fan confondevano realtà e finzione. Che ne pensi?
Mi fa paura, anche se credo sia più che altro la conseguenza di lunghe serie tv, che ti portano poi a essere identificate con un personaggio. A me non è mai capitato perché non ho mai fatto più di una stagione di serial tv, ma come idea mi spaventa, certamente. Infatti per me sarebbe bello avere la possibilità di interpretare personaggi diversi per non essere inquadrata in quel modo.

Guardi la tv?
Sì. Guardo le Iene ma soprattutto film su Sky più che programmi.

Lavorerai tutta l'estate?
No, per fortuna ho due settimane di vacanze, e spero proprio di andare al mare. D'estate non ci posso rinunciare.


4 commenti

  1. Anonimo  

    10 giugno 2008 11:31:00 CEST

    chiara fai schifo , xche ti devi impicciare nell'amore tra marco ed eva vattene xche rovini sl la terza serie dei cesaroni vaaaaaaaattttttteeeeeeeennnneeee !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. chiara  

    27 luglio 2008 16:02:00 CEST

    chiara perchè ti impicci alessandra era molto più bella di te.Chi sa xchè se ne andata la mia iroina e sei arrivata tu.

  3. Anonimo  

    23 agosto 2008 17:29:00 CEST

    chiara vattene,alessandra è molto più bella di te,nn te volemo.lasciali vivere il loro amore che tu nn c'entri niente con loro,6 una strega vatteneeeeeeeeeeeeee

  4. Anonimo  

    23 agosto 2008 19:30:00 CEST

    chiara mi fai letteralmente schifo,nn riuscirai a far dimenticare a marco eva,mettiti l'anima in pace marco ama solo eva no te.nn ti permetto di rovinarmi la terza serie e nn ti permetto di far scappare eva solo xchè ci sei tu al suo posto.vattene 6 una strega vattene da dove sei venuta ti odio già da adessoe ricorda che nn ti stimerà nessuno come stimano alla bellissima alessandra

Cerca per argomento

Gli ultimi commenti su Alessandra